Mobili classici reinterpretati per interni moderni

2

Arredamento classico è come il vestito nero che non passa mai di moda. Se sei conservatore per natura,le decorazioni tradizionali arriveranno come un guanto. Ma per essere alla moda e vigore per affrontare il ritmo allertò  e lo stile contemporaneo sempre più presente mobili classici reinterpretati è la soluzione migliore. 

Questo tipo di mobili rinuncia ai dettagli e le linee sontuose a favore di più “pulito”, pur mantenendo l’eleganza che lo rese famoso. Bedda è un divano disegnato dal designer di Terry Dwan che può essere integrato in qualsiasi ambiente, classico o moderno.

Questo divano è diverso da altri prodotti attraverso la forma arrotondata dello schienale completato con soffici cuscini. Lineare, ma voluminoso il divano può essere il centro di una stanza, o può essere combinato con poltrone e sedie. Materiali come la pelle e velluto hanno un forte impatto visivo, rendendo questi pezzi sotto i riflettori.

Bedda può servire come luogo per la conversazione e per il riposo e il relax. Il designer che ha creato il divano egli descrive come un “divano metropolitano” secondo appartamenti nelle principali città.

Mobili classici reinterpretati per interni moderni 1 Mobili classici reinterpretati per interni moderni 2 Mobili classici reinterpretati per interni moderni 3 Mobili classici reinterpretati per interni moderni 4 Mobili classici reinterpretati per interni moderni 5 Mobili classici reinterpretati per interni moderni 6

Fonte:  www.casamea.ro

Ideepratiche

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.