Decorare una panca, ecco perché conviene puntare sulle strisce colorate

0

Avete intenzione di rinnovare la panca che avete sistemato in corridoio? Allora, la cosa migliore da fare 19 Ecco spiegato il motivo per cui, nella maggior parte dei casi, la cosa migliore da fare è quella di puntare sulle strisce colorate.

SI tratta pur sempre di una soluzione di decorazione che fa della vivacità il proprio punto di forza e risulta essere un’ottima scelta per dare una rinfrescata stilistica ad una panchetta con qualche anno di troppo, piuttosto che a un vecchio sgabello. Una soluzione ottima anche da sfruttare come se fosse un piano di appoggio oppure un comodino all’interno della cameretta destinata ai bambini.

La decorazione fai da te è una delle vostre passioni più grandi? Allora è facile intuire come ci sia sempre la possibilità di ridare vita ad una panchetta di legno di recupero di ridotte dimensioni, che magari stavate pensando di buttare alla prima occasione utile.

Ecco che, in pochi e semplici passi, potrete contare su un oggetto totalmente rinnovato: eviterete di spendere soldi nel doverlo comprare nuovo e farete spazio in cantina o in garage. Donare nuova vita ad una panchetta di legno di recupero può essere utile per tanti scopi. Ad esempio, può diventare un piccolo tavolino da sfruttare sia in casa che all’esterno, magari in uno spazio verde. Un elemento su cui appoggiare dei libri, ma anche delle bibite, da utilizzare in modo particolare nel corso delle pause relax.

Dopo aver pulito con attenzione la panchetta usando un panno di cotone, il consiglio migliore da seguire è quello di carteggiare la superficie in modo tale da togliere tutti i potenziali residui di colore, ma anche di vernice di protezione. A questo punto si può provvedere a dipingerla usando alcune mani di acrilico, facendo in modo che il colore usato riesce ad asciugarsi tra le diverse stesure.

Nel momento in cui la base è stata completata, ecco che si può applicare il nastro di carta adesiva sulla superficie più alta della panchetta. Tra le varie strisce è bene lasciare la medesima misura sempre, in modo tale da realizzare una vera e propria sequenza di nastri, alla stessa distanza e dal notevole impatto sotto il profilo estetico. Alla fine, si può stendere il colore usando un pennello piatto oppure un modello a tampone, facendo in modo che la decorazione sia il più omogenea possibile.

Ideepratiche

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.