Pulizie di casa, ecco come preparare dei detergenti naturali

0

Le pulizie di casa, soprattutto in questo particolare periodo storico sono diventate un vero e proprio incubo. Per questa ragione, una delle cose migliore da fare è quella di ricorrere a sistemi fai da te, optando soprattutto per la realizzazione entro le mura domestiche di detergenti naturali. Altrimenti, si può puntare all’acquisto di prodotti di derivazione industriale, ma che sono specifici per la cura di un particolare materiale.

Pulizie di casa? Solo con prodotti del tutto naturali

Per pulire in modo naturale, quindi, ecco che si può rispolverare una lista di materiali che tornano sempre utili. Tra gli altri troviamo l’aceto di vino bianco oppure l’aceto di mele, i vecchi giornali, il sapone di Marsiglia, l’aspirapolvere, delle spazzole morbide, il bicarbonato, i guanti oppure gli stracci e un nebulizzatore vuoto.

Il sapone di Marsiglia, nello specifico, è uno dei prodotti naturali che possono essere impiegati per gli scopi più diversi. Una versatilità, oltre che un livello di efficacia, davvero di tutto rispetto, soprattutto perché si tratta di uno sgrassatore notevolmente utile, senza dimenticare come sia in grado di offrire pure delle ottime proprietà antisettiche.

Anche il bicarbonato si presta alla grande ad essere usato in tante operazioni di pulizia entro le mura domestiche. Tutto merito delle sue importanti proprietà, che consentono di usarlo al posto di tanti prodotti detergenti realizzati con sostanze chimiche.

Tra le principali caratteristiche del bicarbonato troviamo senz’altro il fatto di essere solubile in acqua, così come in grado di svolgere un’azione abrasiva, anche se delicata, ma può tornare utile anche come fungistatico, oltre che per essere leggermente alcalino. Si può usare in un ambiente come la cucina, ad esempio, per poter igienizzare i vari cibi, così come risulta un’ottima soluzione per il lavaggio e la pulizia di frutta e verdura, oltre che per evitare la formazione di calcare, addolcendo l’acqua in cui viene fatto sciogliere.

Come realizzare un insetticida naturale

Avete bisogno di un insetticida naturale da usare per l’arrivo della bella stagione? La cosa migliore da fare è quella di preparare, all’interno di una pentola, 100 grammi di scaglie di sapone di Marsiglia, aggiungendo un litro d’acqua e 50 ml di olio di semi. Il sapone si deve sciogliere a fuoco basso, mescolando di continuo. Aspettate che il composto si raffreddi e poi versatene un po’ in un nebulizzatore. Con una cadenza pari atre giorni, si può spruzzare su piante, foglie e altre parti, per disinfettare e tenere lontani i parassiti.

Ideepratiche

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.