Tela di juta, ecco come usarla creativamente in casa

0

Avete da sempre amato un materiale come la tela di juta? Allora dove sapere che ci sono diverse applicazioni. Infatti, si tratta di un materiale che fa del suo lato grezzo e rustico un vero e proprio punto di forza. È importante mettere in evidenza in modo particolare come sia riuscito a prendere grande spazio nel mondo dell’arredamento.

Proprio per via del fatto che tantissimi prodotti molto più affini al tema della ecosostenibilità stanno arrivando sul mercato, è importante mettere in evidenza come la juta sia un prodotto in tutto e per tutto naturale, che viene apprezzato in modo specifico per via delle sue fibre notevolmente ruvide.

Sul mercato ci sono tantissimi oggetti che vengono realizzati con la juta, ma ce ne sono tanti altri che si possono creare utilizzando il riciclo creativo. Nel caso in cui abbiate a disposizione dei sacchi di juta, ci sono diverse idee su cui puntare per poter dare una nuova vita a questi prodotti che, altrimenti, spesso finiscono nella spazzatura.

La juta può diventare una soluzione ideale e anche molto bella dal punto di vista estetico per poter creare delle tovaglie, così come dei runner. Rispetto alla tela, inoltre, si può sfruttare anche il nastro. Ebbene, creare un runner di juta è davvero semplice. È sufficiente comprare due confezioni di nastro di juta e poi avere a disposizione due strumenti ben precisi, ovvero la pistola per applicare la colla a caldo e un paio di forbici.

Dopo aver deciso quanto deve essere lungo e largo il runner di juta, ecco che si devono tagliare i nastri in maniera proporzionale. Dopo tale operazione, basta stenderli su un tavolo e cominciare a intrecciarli. Per fare in modo che l’intreccio possa reggere, si dovrà incollare ciascun tassello con uno strato di colla a caldo molto sottile.

Una volta che il runner sarà in tal modo finito, ecco che bisognerà provvedere al fissaggio delle due estremità. In che modo? Semplicemente andando a piegare le componenti terminali e provvedendo a incollarle sulla parte posteriore.

Nel caso in cui dovessero essere presenti anche delle macchie di colla, allora si può sfruttare senza alcun problema un phon, in maniera tale da riscaldare le stesse macchie fino al punto in cui sono completamente sciolte. Ci vuole ben poco, come si può notare, per realizzare un bel runner fai da te ecologico, che si può poi cominciare ad usare per ogni ambiente della propria abitazione.

Ideepratiche

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.