Il stile Zen nei bagni

Fin dall’inizio,testimoniano che la bellezza di un bagno decorato in stile giapponese non sono solo i principi del minimalismo e della semplicità, ma anche di design ergonomico che si integra armoniosamente elementi naturali, con l’obiettivo di portare il rilassamento calmante nella vostra vita, l’ottimismo.

Bagno, paesaggistico e decorato da fondamentali Zen può quindi essere quel luogo dove si carica la tua casa con energia positiva. E per trasformare un bagno comune in uno più vicino allo stile giapponese non significa molto.Il primo passo è quello di portare ordine e la pulizia. Mantenerlo pulito e semplice e così bello. Il segreto sta in uno spazio minimalista per rimuovere ogni cosa in più. Una volta fatto, si avrà solo bisogno di uno o due componenti centrali di attrazione per ottenere lo stile perfetto. Come idea, è possibile utilizzare una pianta ornamentale e una seduta in legno massello o panca.

Il stile Zen nei bagni

Un secondo principio fondamentale quando si tratta di stile e la disposizione di un vasche Zen giapponese, è l’uso di elementi naturali nell’ambiente che ci circonda. Una combinazione di colori può essere basata sulla tonalità della terra, verde, grigio e legno.Idee semplici, e sostenere il raggiungimento di una doccia in teak e l’uso di tende in bambù sono ottimi pezzi per avviare un progetto di questo tipo. Pietre e piante d’appartamento svolgono anche un ruolo importante nella decorazione di un bagno Zen. Sia che li metti in un angolo sul pavimento o pezzi di decorazione sul scaffale, l’effetto sarà lo stesso.

Il stile Zen nei bagni1 Il stile Zen nei bagni2 Il stile Zen nei bagni3 Il stile Zen nei bagni4

Fonte:  www.casamea.ro

Impostazioni privacy