Cucina in bianco e rosso

3

Sia la cucina con aria retrò, classica o  tagliente ,il colore bianco e rosso e molto adatto per chi ama i contrasti e gli ambienti in opzioni di toni vibranti. Ecco alcuni esempi su come utilizzare i colori.

In questo primo esempio “retro” o “vintage”, il bianco invade quasi interamente  l’ambiente, sia in soffitto e anche le pareti e sguardi rosse in combinazione con il classico pavimento a scacchi mobili. A questo si aggiunge il frigo, utensili e accessori decorativi. La tavolozza espansa dei colori grigio e nero.

Cucina in bianco e rosso 1

Al contrario, con uno stile di mobili di raffinata finitura, l’uso di vetro laccato, ceramica o porcellana e acciaio, il luogo può cambiare abbastanza. Questa volta optando per pareti rosse e armadi in bianco.

Cucina in bianco e rosso 2

L’uso di mobili in tonalità vibrante è la terza possibilità, lasciando la purezza del bianco per il resto dell’ambiente. Nero, grigio e altre tonalità neutre o naturale può essere loro compagni. A volte il verde (come colore complementare al rosso) in piccoli dettagli.

Cucina in bianco e rosso 3

Non c’è molto da aggiungere a quello che le foto dicono, è molto buona la combinazione, utilizzando il rosso con parsimonia. Utilizzo con qualsiasi tonalità dello stesso  colore, ma solo in stessa stanza.

Ideepratiche

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.