Ambienti ibridi, come scegliere i colori giusti nella propria casa

0

Quando si parla di ambienti ibridi, spesso e volentieri non si ha la minima idea di quale sia la migliore combinazione di colori su cui puntare. Per questo motivo, l’analisi delle nuovissime palette dei colori è molto importante e bisogna tenere in considerazione le abitudini che sono state rinnovate.

In base alla destinazione d’utilizzo, quindi, bisogna capire come possano trasformarsi certi ambienti nel corso della giornata. Ad esempio, un soggiorno che può diventare uno studio, una camera da letto che si trasforma in un ufficio, ma anche una cucina che può diventare pure una classe a distanza.

Il colore si caratterizza per avere un’influenza notevole dal punto di vista emotivo, ma anche sotto il profilo visivo. Di conseguenza, ecco spiegato il motivo per cui calibrare in maniera corretta il colore, in modo particolare dal punto di vista della percentuale di saturazione, è fondamentale.

Qualora certi ambienti ibridi dovessero mischiare zone private con ambienti di lavoro, ecco che lo scenario di colori dovrà chiaramente fare di necessità virtù e puntare su degli abbinamenti che non sono affatto usuali o, anzi, sono decisamente improbabili.

Un caso che spiega alla perfezione il concetto a cui stiamo facendo riferimento è sicuramente quello relativo all’associazione tra rosa e azzurro. Nel caso in cui il dosaggio tra queste due tonalità avvenga in modo corretto, ecco come tale abbinamento è davvero in grado di trasmettere una sensazione di relax e serenità e, al tempo stesso, possa stimolare dialogo e un sentimento di condivisione.

Anche tutte le varie tonalità legate alla terra e alla natura sono da prendere in considerazione, visto che sono sempre di tendenza, nonostante il passare degli anni. In questo caso, il consiglio migliore da seguire è quello di optare per delle palette di colori che si stanno affermando in questo periodo e che prevedono l’uso di tonalità davvero poco comuni.

Stiamo facendo riferimento al rosa che abbiamo da poco menzionato, ma anche al giallo acceso, così come al verde bosco, senza dimenticare il grigio scuro. Attenzione anche al tortora che tende al rosa. Insomma, si tratta di colorazioni che fanno riferimento a paesaggi in aperta campagna. L’idea che sta alla base di tali tendenze è quella di riuscire a trasmettere, mediante questo tipo di tonalità, una sensazione di grande comfort e di tranquillità. Insomma, un vero e proprio senso di benessere, puntellato da una serie di dettagli molto intensi e decisi che rendono il risultato finale ben amalgamato.

Ideepratiche

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.